Utilizzando gli spazi di aggregazione naturale: parchi, campetti da basket, spazi parrocchiali valorizziamo i giochi di squadra, con appuntamenti fissi e costanti per creare un rapporto di fiducia coi giovani e cogliere i loro effettivi bisogni ed interessi lavorando alla dimensione del gruppo e sulle dinamiche di esclusione, valorizzando le espressività dei singoli.